giovedì 18 aprile 2024

5...

... erano i gradi stamattina alle 5 mentre andavo al lavoro. 

Brrr


E mancano 5 giorni all'uscita del quinto libro della serie su Anita Bo.

-5 a "Una festa in nero" 

E secondo voi con tutti sti cinque io stavo zitta?

Giammai.


sabato 13 aprile 2024

-10

 Oggi i giorni che mancano all'uscita dell'ultimo libro di Alice Basso sono dieci. 

Ora potrei fare partire un conto alla rovescia serio, -9 - 8, ma eviterò. 

No, non serve che mi ringraziate. 

Davvero. 😝

Guilty pleasure

Prima o poi tutti ne abbiamo uno, o più, da confessare.

Non che sia obbligatorio, ci mancherebbe, però a volte è liberatorio.

Pure la rima è uscita.

Piccola premessa necessaria, per me, ho sempre evitato come la peste certe trasmissioni, e lo so che una persona di mia conoscenza se leggesse queste righe potrebbe trattenere il respiro per un paio di secondi in attesa... 

martedì 9 aprile 2024

Abbozzando

 Di titoli provvisori che diventano definitivi in corso d'opera.

A volte capita, si inizia preparando un post, e ti viene in mente che non sia il caso di pubblicarlo subito e lo si  salva in bozze e gli si mette un titolo adatto a ricordarsi cosa bolle in pentola. 

Forse.  

domenica 7 aprile 2024

3400

Non ci sono ancora, ma quasi.

Non che importi, specialmente visto che alcuni post sono solo due righe e un link di rimando altrove, ma mi divertiva tenerne conto... insomma uno dei miei inutili post.

Giusto per avvicinarsi davvero alla cifra tonda.

sabato 6 aprile 2024

Contiamo

 Molto a lungo.

Dicevo: contiamo a lungo.

Rifacendomi a quello che si diceva quando si voleva invitare a non rispondere di getto; il conta fino a dieci dettomi un' infinità di volte...

mercoledì 3 aprile 2024

- 20

No, non è la temperatura.

Sono i giorni che mancano all'arrivo in libreria del libro di Alice Basso.
Una festa in nero.

lunedì 1 aprile 2024

Ittica

 Vi hanno fatto qualche scherzo oggi?

No, chiedevo pensando che è il primo aprile.

Negli anni scorsi pure qui sopra era capitato di farne.

Vecchi ricordi.



sabato 30 marzo 2024

Pranzi in ritardo

Diversi anni fa, non ricordo quanti, ero a pranzo dai miei zii ed era Pasqua come domani; no domani niente pranzo dagli zii, dettagli.

Era l'ultimo fine settimana di marzo.

E ovviamente c'era il cambio d'orario, come domani.

venerdì 15 marzo 2024

Insoffrenza

 Ci sono delle giornate in cui la voglia di tirare una padellata in testa a una persona è più forte del solito;

mercoledì 6 marzo 2024

Quasi 30

Tra un paio di mesi saranno 30 anni e non mi sembra possibile, poi mi ricordo che ho 51 anni, in viaggio per i 52, e mi dico che sì sono 30.

Era il 1994.

Il secolo scorso. 

Già.

Mi sento vecchia oggi. 

giovedì 29 febbraio 2024

Saltiamo?

 Ogni tanto scopro cose nuove.

Per esempio oggi 29 febbraio nei paesi anglosassoni è chiamato leap day, il giorno del salto.

E si sa i conigli coi salti. ;-)

domenica 25 febbraio 2024

Di domeniche

Lavorative.
La sveglia che suona all'alba come gli altri giorni.
La colazione, i venti minuti a piedi verso la meta lavorativa, le ore di servizio, il ritorno a casa, la doccia, il pranzo... da preparare.
Il sonno che arriva a tradimento, ma non si può accontentare altrimenti poi alla sera chi riesce ad addormentarsi? Io no.

Leggere, ascoltare musica, una cosa qualunque pur di star lontana dallo sdraiarsi; pure fare le pulizie va bene. 

Poi dopo cena crollare verso le 21e30. 
Persino prima a volte.

Domeniche.

Mi sembra che somiglino tanto al resto della settimana.

Avrei bisogno alcuni giorni di riposo, più di due ecco.
Se ne riparlerà a fine marzo, forse.


lunedì 19 febbraio 2024

Solo coincidenze

 C'è stato chi notando un due apparire in ogni post di febbraio si è chiesto se ci fosse un significato dietro, ma no... è solo capitato.

Coincidenze.

Esistono.

lunedì 12 febbraio 2024

Rimandi all'album...

... per i vincitori delle sfilate del carnevale.

Sì, sono due: carri maggiori e mascherate a piedi.

Al link.

venerdì 9 febbraio 2024

Affiancati

 Viaggiano appaiati, magari tenendosi per mano se sono una coppia, confabulando tra loro a due a due occupando quasi per intero il marciapiede... dipende dalla larghezza di quest'ultimo.

giovedì 8 febbraio 2024

Ieri

 Avrei dovuto scrivere due righe, ma non ci sono riuscita.

Le ho rimandate a oggi.

Giusto due righe.

martedì 6 febbraio 2024

Due

 Va bene, siamo al secondo mese dell'anno... ecco spiegato il titolo.

Da un po' non posso più contare sul mio autista personale, no non è deceduto sta solo poco bene e non ce la fa a guidare, e mi sono dovuta attrezzare di carrello per fare la spesa.

Mi do noia da sola nel tragitto di andata, con il baccano delle ruote sul marciapiede coi sanpietrini, ma non potevo più caricarmi le borse a braccia.

mercoledì 31 gennaio 2024

No, ma scusate un attimo...

 ... già finito gennaio?

Ma allora il primo post del 2024 non è servito!

Strano eh?

Ci si rilegge a febbraio.

lunedì 29 gennaio 2024

Giusto un assaggio

 Di coriandoli.



No, non è stato un dispetto.

La fotografa lo voleva espressamente il lancio.

Per altre foto... all'album.

martedì 23 gennaio 2024

Riflessi

Quando al mattino ti svegli presto, potendo dormire, e non resisti dal fotografare la luna anche se sai benissimo che uscirà una pessima foto.




Ah sì, erano quasi le sei.
Un'oretta più del solito l'avevo dormita eh.

venerdì 5 gennaio 2024

Rallenta!

 Con tanto di punto esclamativo... maiuscolo no non lo ho urlato, ma mi sarebbe piaciuto.

Era quello che ho detto a un tale che stava andando spedito, con la sua automobile, verso la pozzanghera che avevo a fianco.

Non lo ha fatto; così gli ho dedicato una frase poco gentile mentre gli spruzzi delle ruote della sua auto mi infradiciavano completamente, e non me ne pento.

Era il minimo. 


Oh. Sfogata.