sabato 19 aprile 2014

110...senza lode

Segnarsi ad ogni offerta disponibile.

Prepararsi al solito a non ricevere nessuna chiamata e per ingannare il tempo dell'attesa controllare come sono messi i trasporti pubblici nel caso che sia l'offerta che prevede quel centinaio di chilometri tra andata e ritorno, 110 per essere precisi, a venire accolta.

E pensare che devo domandare a chi conosco che fa pendolarismo da una vita qualche consiglio di sopravvivenza.
Insomma... pensiamo positivo, voglio farmi trovare pronta se mi chiamano.


venerdì 18 aprile 2014

Versione diurna e notturna.

Della chiesa di Sant'Anna.
All'album.
Giusto due foto.
Tanto per... cambiare almeno una volta al mese.

giovedì 17 aprile 2014

Meglio soli...

...che male accompagnati.

Ad esempio se si blocca l'ascensore e voi siete quei tipi di persone che si metterebbero seduti ad aspettare che arrivino a liberarvi senza alcun timore e con voi c'è invece chi si fa prendere da una crisi isterica e va in iperventilazione perdendo conoscenza e quando la perde tirereste un sospiro di sollievo, se non temeste che sia deceduto.
No, nessun decesso.
Solo uno spavento.
Il vostro.

mercoledì 9 aprile 2014

Attenzione alle I

Qualcuno, notando uno dei post con l'etichetta E.C., mi ha detto che si dice coscenza e non coscienza.
AHRGH!!!

 
È vero che la I non si deve sentire, ma ce la dovete mettere per iscritto.

Enza Cosci mi ha imposto di chiarire subito la questione.

http://www.treccani.it/enciclopedia/coscienza-o-coscenza_%28La-grammatica-italiana%29/

Ah... conoscenza invece si scrive senza. 
Pignolerie

martedì 8 aprile 2014

Divaghiamo...

... che è meglio!

Appunti

Martedì alle 21e14
Mercoledì alle 20e25
Giovedì alle 21e12
Venerdì alle 20e23

Sempre se è sereno!
Come? Di cosa parlo?
Nuovi lettori?

lunedì 7 aprile 2014

sabato 5 aprile 2014

Scoperte...

... diaboliche.

Il Dlavolo ha scoperto l'acqua calda.

venerdì 4 aprile 2014

Miraggi

Quello di oggi non vale come risposta al quesito posto la settimana scorsa.
No, non perché sia programmato... forse.
Solo perché il blocco degli aggiornamenti è previsto per l'otto aprile.

giovedì 3 aprile 2014

Grazie!

Sefoev ha commentato qualche volta il blog poi è sparita.
 

Non ho mai capito se continua a leggere, o se commenta con altro nome, però era stata proprio brava a sopportarmi.

E non mi ricordo se glielo ho mai detto.


Grazie Francesca.


(Nel caso legga!)

mercoledì 2 aprile 2014

... glom!

Mai pensato di conoscere qualcuno solo per averlo letto.

Ma di sicuro quando scopri alcune cose ci resti di sale/sasso.
Perché magari hai fatto qualche gaffe... perché sicuramente hai detto qualcosa di sbagliato... o magari no.
Non per altro, ma forse era dato per scontato che lo sapevo.
E invece no... visto un'oretta fa.
Non ne avevo idea.

Prendo atto.
Ah... probabilmente di gaffe ne farò ancora.
Anzi, quasi sicuramente.

Dopotutto mica si chiamano figurine marroni per niente.

martedì 1 aprile 2014

Non era un pesce d'aprile

Qualche giorno fa ho scritto queste righe.
L'ospedale che chiama per una visita al primo di aprile.
E io che per prima cosa temo uno scherzo.

Sì, la paranoia è decisamente in stadio avanzato!


C'è stato chi ha pensato che stessi facendolo io agli altri lo scherzo.
No, sugli ospedali non scherzo. Magari sparo tavanate anche se ho qualcuno ricoverato.


Oggi ho scritto questo.

Visita fatta. Intervento pure.
Tutto nella norma.
No, non è un pesce d'aprile dove ho mai scritto che in ospedale al primo aprile dovevo andarci io?
Chi doveva andarci è a casa, che oramai ti fanno tutto in giornata, pure le dimissioni dopo gli interventi.
Ecco.
Non scherzavo.